3 ricette con I BROCCOLI Agizza Ciro

Penne con broccoli e salmone

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 g di penne
300 g di broccoli
250 g di filetto di salmone norvegese

2 rametti di finocchietto selvatico
olio di oliva
sale e pepe

PREPARAZIONE

Lavate i broccoli e dividete le cimette dal gambo centrale; tagliate i gambi delle cime e teneteli da parte. Eliminate la parte più dura ed esterna del gambo centrale e tagliatelo a pezzetti. Ponete sul fuoco una vaporiera, versate l'acqua e aromatizzatela con un rametto di finocchietto e il pepe e ponete all'interno anche i gambi dei broccoli.Ponete il cestello nella vaporiera e versate all'interno le cimette dei broccoli, cuocete al vapore per circa 10 minuti. A cottura ultimata scolate i broccoli, avendo cura di conservare l'acqua della vaporiera che userete per cuocere la pasta. Versate un filo d'olio in una padella, trasferite poi le cimette dei broccoli, fateli saltare qualche minuto. Portate a bollore l'acqua di cottura dei broccoli e cuocete all'interno la pasta in modo che si insaporisca con gli aromi. Pulite il salmone ed eliminate le eventuali spine presenti nella carne, poi tagliate il filetto prima a strisce e poi a cubetti e unitelo ai broccoli; fate saltare per un minuto a fuoco vivace il salmone in modo da scottarlo appena. Profumate con un rametto di finocchietto selvatico. Intanto verificate la cottura della pasta, quando sarà al dente scolatela e trasferitela nella padella con il salmone e i broccoli. Fate saltare la pasta in padella pochi istanti mescolando in modo che si insaporisca e servite.
Fonte: ricette.giallozafferano.it

 

Fagottini ai broccoli e ricotta

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

200 g di broccoli
120 g di patate
200 g di ricotta
200 g di salsiccia

230 g di pasta sfoglia
1 noce di burro
1 tuorlo d'uovo
sale e pepe

PREPARAZIONE

Mondate i broccoli e le patate, tagliate i broccoli in cimette e metteteli a lessare in acqua bollente, lessate poi anche le patate (in due pentole diverse). Scolate le verdure al dente e tagliate le patate in piccoli pezzetti. In una padella sciogliete una noce di burro e aggiungete la salsiccia precedentemente spellata e sbriciolata e fatela rosolare bene. Nel frattempo in una ciotola capiente pepate la ricotta ed ammorbiditela passandola con una forchetta. Aggiungete i broccoletti nella padella con la salsiccia e fateli insaporire; mettete anche le patate a pezzetti, mescolate e aggiustate di sale. Aggiungete il composto di verdure e salsiccia alla ricotta e amalgamate bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno. Stendete il rotolo di pasta sfoglia su una teglia rivestita di carta da forno e tagliatela in quattro grossi quadrati, mettetevi al centro il ripieno di broccoli e ricotta preparato e chiudete a fagottino, unendo e sovrapponendo gli angoli al centro. Spennellate la superficie esterna dei fagottini con il tuorlo sbattuto. Cuocete in forno ventilato a 180° per 25/30 minuti, fino a che la pasta sfoglia risulterà cotta e dorata, sfornate e servite i fagottini ben caldi.
Fonte: ricette.giallozafferano.it

 

Muffin con broccoli e formaggio

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 broccolo di piccole dimensioni
2 uova
50 ml di latte

100 g di parmigiano grattugiato
2 cucchiaini di burro

PREPARAZIONE

Lavate accuratamente il broccolo, prestando attenzione a rimuovere le parti rovinate e la parte terminale del gambo. Una volta lavato ed asciugato grossolanamente tagliate a pezzettini il broccolo. Prendete una bacinella/insalatiera e versate le due uova, il latte, il parmigiano ed i broccoli, mescolando energicamente per amalgamare il composto. Preriscaldate il forno ventilato ad una temperatura di 180°. Prendete le formine per i muffin e cospargetevi all'interno il burro. Per comodità vi consigliamo di lasciar ammorbidire il burro a temperatura ambiente per una decina di minuti. Versate il composto all'interno delle formine, cercando di lasciare circa un centimetro di bordo. Se doveste riempirli fino all'orlo il composto potrebbe traboccare. Infornate e lasciate cuocere i muffin per circa 30 minuti, fino al grado di cottura desiderato. Negli ultimi 2/3 minuti, qualora voleste dargli un ulteriore pizzico di colore e croccantezza, accendete il grill. Servite in tavola.
Fonte: biomag.it